SIC e ZPS in Liguria » Savona » Finalese - Capo Noli

paesaggio Il paesaggio
Una delle zone naturalisticamente pi¨ interessanti della Liguria, presenta una fisionomia arcaica e selvaggia. Comprende altipiani, terrazzamenti, rilievi rocciosi dalle forme spettacolari, formazioni carsiche, con cavitÓ e inghiottitoi, oltre a diverse sorgenti e rivi sotterranei. Sul mare lo scenario Ŕ caratterizzato da una costa alta e rocciosa intervallata da spiagge sabbiose e dai promontori di Capo Noli e della Caprazoppa.

Le piante
Gli habitat mediterranei con vegetazione rupestre, macchia, boschi di leccio e caducifoglie caratterizzano il sito. Non mancano i prati aridi con ricchi popolamenti di orchidee. Tra le specie di maggiore interesse si segnalano endemismi di elevato valore scientifico e naturalistico: la campanula di Savona (Campanula sabatia), di interesse prioritario, la campanula del Finalese (Campanula isophylla), esclusiva di quest'area, il convolvolo di Savona (Convolvulus sabatius), relitto paleomediterraneo gravemente minacciato di estinzione allo stato spontaneo. Numerose altre sono le specie di interesse fitogeografico: si citano l'afillante di Montpellier (Aphyllanthes monspeliensis), dai fiori violetti, la barba di Giove (Anthyllis barba-jovis), arbusto con fusto e foglie di colore argenteo, il fiordaliso ovoide (Leuzea conifera) dal grosso capolino a forma di pigna.

Gli animali
Anche nella fauna si manifesta un elevato livello di diversitÓ determinata dalla varietÓ degli ambienti e dalla presenza di cavitÓ. Tra i rettili e gli anfibi si annoverano specie rare di interesse zoogeografico: la lucertola ocellata (Timon lepidus) e il pelodite (Pelodytes punctatus), la luscengola striata (Chalcides striatus), il colubro lacertino (Malpolon monspessulanum), la raganella mediterranea (Hyla meridionalis). Oltre ai chirotteri di grande interesse ospitati nelle grotte, sono ancora da citare circa novanta specie di uccelli di interesse comunitario, sia stanziali sia migratori. Anche a livello di invertebrati sono numerose le specie endemiche, rare o di valore biogeografico.

La geologia
Formazione caratteristica Ŕ la pietra di Finale, formata da calcari bioclastici a coralli di colore bianco-rosato; affiorano inoltre le dolomie di S. Pietro dei Monti alternate a calcari dolomitici con piccoli fossili di gasteropodi e quarziti.

foto sic

Provincia
Savona

Comuni
Borgio Vezzi, Calice Ligure, Finale Ligure, Noli, Orco Feglino, Vezzi Portio

Regione Biogeografica
Mediterranea

Itinerari

1. La Val Ponci

2. Val Cornei

Carta

Riferimenti utili

Galleria fotografica

Download