SIC e ZPS in Liguria » La Spezia » Isola Palmaria

paesaggio Il paesaggio
La maggiore delle isole liguri prospiciente il promontorio di Portovenere. Il paesaggio alterna una costa bassa e rocciosa ad alte scenografiche falesie e piccole spiagge sabbiose.

Le piante
Gli ambienti rupestri delle falesie ospitano rare specie endemiche come il bel fiordaliso di Portovenere (Centaurea veneris) che vive solo sulle rupi calcaree del promontorio di Portovenere e sulle isole antistanti. Tra le specie al limite dell'areale si trovano l'ampelodesma o lisca (Ampelodesmos mauritanicus), il cavolo delle rupi (Brassica oleracea ssp. robertiana) e la campanula toscana (Campanula medium). Lembi di macchia a leccio (Quercus ilex), cisteto e radi lembi di pineta a pino marittimo (Pinus pinaster) popolano i versanti pi caldi, mentre un bosco misto mesofilo colonizza i versanti nord. Qua e l sono presenti pratelli ricchi di orchidee: numerose ofridi (O. apifera, O. fuciflora, O. lutea, O. sphegodes), alcune appartenenti al genere Orchis (Orchis papilionacea, O. provincialis), le serapidi (Serapias cordigera, S. lingua, S. neglecta) e diverse altre.

Gli animali
Si segnalano circa 70 specie di uccelli di interesse comunitario, alcune delle quali rare a livello regionale o nazionale come il rondone pallido (Apus pallidus) e il falco pellegrino (Falco peregrinus). Tra gli invertebrati sono presenti endemiti di rilievo come i molluschi Argna biplicata e Solatopupa pallida.

La geologia
L'isola costituita da calcari dolomitici alternati a portoro e da calcari compatti e marnosi.

Provincia
La Spezia

Comuni
Portovenere

Regione Biogeografica
Mediterranea

Itinerari

  • -
  • -
  • Carta

    Riferimenti utili

    Galleria fotografica

    Download